giovedì 5 luglio 2012

La non sentenza sulla Diaz

Al termine di 10 anni di processo (non) è successo in pratica che: 

- i reati di lesioni gravi sono andati prescritti 
- l'unico reato che ha superato i termini di prescrizione e determinato le condanne è stato quello di falso aggravato (ovvero l'insieme di fandonie, accuse infondate e false prove accumulate per giustificare un pestaggio animalesco)

Lui (non) è Gianni De Gennaro
- i (non) condannati non faranno un giorno di galera perchè a loro tutela scatta l'indulto di Mastella del 2006
- i (non) condannati per 11 anni hanno continuato a percepire un regolare stipendio, alcuni hanno perfino fatto carriera
- i (non) responsabili politici di quel disastro organizzativo ne escono lindi e liberi
- Gianni De Gennaro, all'epoca (non) capo della polizia, è stato prosciolto già da tempo perchè nel 2001 non vedeva non sentiva non parlava non credeva non sapeva. E dopo la sentenza invece ha parlato eccome, esprimendo "solidarietà" (sì, avete letto bene) per i condannati

Ah ma i (non) colpevoli non faranno più i poliziotti, eh! L'hanno pagata cara! Le non condanne sono state di 4 anni per Giovanni Luperi, ex vice direttore dell'Ucigos, e Francesco Gratteri, capo del Dipartimento centrale anticrimine; di 5 anni per Vincenzo Canterini, ex dirigente del reparto mobile di Roma; infine di 3 anni e 8 mesi per Gilberto Caldarozzi, attuale capo servizio centrale operativo (vice capo nel 2001) assolto in primo grado e condannato a 3 anni e 8 mesi in appello insieme a Filippo Ferri, Fabio Ciccimarra, Nando Dominici (questi ultimi all’epoca dirigenti di diverse Squadre mobili), Spartaco Mortola (ex capo della Digos di genova), Carlo Di Sarro, Massimo Mazzoni, Renzo Cerchi, Davide Di Novi e Massimiliano Di Bernardini. allesenfandelapatrì.


Condividi questo articolo

share su Facebook Twitter Condividi su Buzz Condividi su Reddit Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar post<li>

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...