mercoledì 30 novembre 2011

Essere internazionali: A Classic Education o Tinariwen?



Cosa vuol dire essere internazionali? Come si fa a diventarlo?
Immagino si possa partire dal fatto che l'internazionalità di un disco sia una cosa positiva, facoltativa ma positiva. De André lo era solo potenzialmente, non di fatto. La Pausini lo è di fatto, ma forse non è consigliabile andare in giro e vantarsene. Nel post precedente si accennava a Villa Inferno degli Zen Circus.

Riflettendoci possiamo dire che forse esistono due vie all'internazionalità. Una è quella degli A Classic Education che sono da poco usciti con un disco di tutto rispetto, Call it blazing. La seconda via è quella dei Tinariwen, una band appartenente alla tribù dei Tuareg (Mali),fondatori del cosiddetto "tuareg blues"che da qualche mese hanno sfornato Tessali, il loro ultimo disco.

Che differenza c'è tra i due? Gli A Classic Education, forti della loro effettiva internazionalità biografica (il cantante è canadese), partono da Bologna e arrivano a un suono internazionale, cantano in inglese. I Tinariwen partono dal deserto e nel deserto rimangono, cantano in tuareg, il loro suono è qualcosa che in occidente non si è mai sentito, se non in versioni stereotipate.
Entrambi arrivano a essere riconosciuti a livello internazionale. I primi adeguandosi al suono anglosassone, gli altri limitandosi a riproporre la loro musica tradizionale con strumenti elettrici.

Mi direte: le differenze sono anche culturali, i primi sono italiani e sono stati colonizzati culturalmente dall'America con tanto di piano Marshall e quindi sarebbe improponibile che facessero tarantelle, liscio e canti alpini con strumenti elettrici; i secondi, un po' più liberi da questo giogo, possono sfoggiare con orgoglio le loro tradizioni e il nostro mito del buon selvaggio ce li fa apprezzare.

Chi ha ragione dei due? Non saprei, intanto ascoltiamoci questi due bellissimi dischi.


Condividi questo articolo

share su Facebook Twitter Condividi su Buzz Condividi su Reddit Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar post<li>

venerdì 25 novembre 2011

Ma chi sono costoro? - Giampaolo Di Paola


Un ammiraglio alla guida della Difesa. Giampaolo Di Paola, 67 anni, campano di Torre annunziata ed attuale presidente del Comitato militare della Nato, è il nuovo ministro della Difesa. Di Paola indossa l'uniforme da circa 48 anni. Entrato all'Accademia navale nel 1963, è stato nominato guardiamarina nel 1966. Quindi una serie di promozioni, fino a quella di ammiraglio di Squadra, il primo gennaio 1999. 

É un sommergibilista. Dopo la specializzazione presso la Scuola sommergibili, infatti, dal 1968 al 1974 ha prestato servizio con vari incarichi a bordo dei sommergibili convenzionali "Gazzana" e "Piomata". Ha poi comandato il "Cappellini" e il "Sauro" e, nel 1984-85, anche la fregata "Grecale". Dopo la promozione a capitano di vascello ha comandato la portaerei Garibaldi, negli anni 1989-90. Si tratta di un ufficiale dalla vasta esperienza internazionale. Nel 1981 Di Paola ha frequentato il Nato Defence College a Roma; dall'1981 all'1984 ha prestato servizio a "Saclant" (a Norfolk, in Virginia), nel settore della pianificazione di lungo termine, come ufficiale "Asw" (guerra antisommergibile) e addetto al programma di guerra subacquea. Nell'ambito dello Stato maggiore della Marina ha assunto diversi incarichi di rilievo, tra cui quello di capo del Terzo Reparto piani e operazioni (1992/94). 

Dal 1994 al 1998 è passato allo Stato maggiore della Difesa, come capo del Reparto politica militare. Il 30 novembre 1998 è stato nominato capo di gabinetto del ministro della Difesa, all'epoca Carlo Scognamiglio. Un incarico che ha mantenuto anche con il ministro Sergio Mattarella. Dal 26 marzo 2001 al 9 marzo 2004 Di Paola è stato Segretario generale della Difesa e direttore nazionale degli armamenti, e su quella poltrona è rimasto fino al 10 marzo 2004, quando è stato nominato capo di Stato Maggiore della Difesa. In questa veste ha coordinato la pianificazione di tutte le più recenti missioni internazionali dell'Italia, dall'Iraq all'Afghanistan. Il 26 giugno 2008 non sarebbe stato nominato presidente del Comitato militare dell'Alleanza atlantica, un incarico che sarebbe scaduto a fine giugno 2012.

Insomma, sembrerebbe uno che sa fare il suo mestiere. Rimane un uomo della Nato e uno che ha dato il suo contributo attivo alle tragedie in Iraq e in Afghanistan senza esprimere il benchè minimo dissenso. Il giudizio rimane sospeso. 


Condividi questo articolo

share su Facebook Twitter Condividi su Buzz Condividi su Reddit Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar post<li>

giovedì 24 novembre 2011

Servizio Pubblico - 4^ puntata

La diretta su la Repubblica
La diretta sul Fatto Quotidiano


Condividi questo articolo

share su Facebook Twitter Condividi su Buzz Condividi su Reddit Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar post<li>

La lista dei cinquanta senatori con maggior anni di incarichi parlamentari

Per ulteriori dettagli andate su Open Parlamento. La riforma elettorale passa anche da qui.
 
Parlamentare: E' stato deputato o senatore per:
1687 Sen. PISANU Beppe (PdL)
37 anni e 191 giorni
1639 Sen. MATTEOLI Altero (PdL)
28 anni e 135 giorni
1478 Sen. BERSELLI Filippo (PdL)
28 anni e 135 giorni
1763 Sen. VIZZINI Carlo (UDC-SVP)
28 anni e 96 giorni
1596 Sen. GRILLO Luigi (PdL)
24 anni e 145 giorni
1694 Sen. PONTONE Francesco (PdL)
24 anni e 145 giorni
1656 Sen. NANIA Domenico (PdL)
24 anni e 145 giorni
1566 Sen. FINOCCHIARO Anna (PD)
24 anni e 145 giorni
1508 Sen. CAMBER Giulio (PdL)
22 anni e 121 giorni
57 Sen. POLI BORTONE Adriana (CN-Io Sud)
21 anni e 166 giorni
229 Sen. BONINO Emma (PD)
20 anni e 193 giorni
1712 Sen. SACCONI Maurizio (PdL)
20 anni e 144 giorni
1624 Sen. MANTICA Alfredo (PdL)
20 anni e 130 giorni
1740 Sen. THALER AUSSERHOFER Helga (UDC-SVP)
19 anni e 214 giorni
1630 Sen. MARINI Franco (PD)
19 anni e 214 giorni
461 Sen. GIOVANARDI Carlo (PdL)
19 anni e 214 giorni
446 Sen. GASPARRI Maurizio (PdL)
19 anni e 214 giorni
1517 Sen. CASTELLI Roberto (Lega)
19 anni e 214 giorni
1506 Sen. CALDEROLI Roberto (Lega)
19 anni e 214 giorni
19 anni e 177 giorni
702 Sen. RUTELLI Francesco (ApI-FLI)
19 anni e 73 giorni
18 anni e 143 giorni
17 anni e 223 giorni
1651 Sen. MORANDO Enrico (PD)
17 anni e 223 giorni
17 anni e 223 giorni
521 Sen. LUMIA Giuseppe (PD)
17 anni e 223 giorni
1537 Sen. D'ALI' Antonio (PdL)
17 anni e 223 giorni
17 anni e 223 giorni
17 anni e 223 giorni
1474 Sen. BATTAGLIA Antonio (PdL)
17 anni e 223 giorni
17 anni e 223 giorni
1502 Sen. BUTTI Alessio (PdL)
17 anni e 190 giorni
1466 Sen. BALDINI Massimo (PdL)
17 anni e 190 giorni
1533 Sen. CURSI Cesare (PdL)
17 anni e 100 giorni
1765 Sen. ZANOLETTI Tomaso (PdL)
16 anni e 252 giorni
1605 Sen. LEONI Giuseppe (Lega)
15 anni e 356 giorni
15 anni e 222 giorni
274703 Sen. AGOSTINI Mauro (PD)
15 anni e 222 giorni
15 anni e 199 giorni
1752 Sen. VALENTINO Giuseppe (PdL)
15 anni e 199 giorni
1747 Sen. TREU Tiziano (PD)
15 anni e 199 giorni
1743 Sen. TOMASSINI Antonio (PdL)
15 anni e 199 giorni
1695 Sen. POSSA Guido (PdL)
15 anni e 199 giorni
1675 Sen. PERA Marcello (PdL)
15 anni e 199 giorni
1671 Sen. PASTORE Andrea (PdL)
15 anni e 199 giorni
1593 Sen. GIULIANO Pasquale (PdL)
15 anni e 199 giorni
1591 Sen. GIARETTA Paolo (PD)
15 anni e 199 giorni
1570 Sen. FOLLINI Marco (PD)
15 anni e 199 giorni
1567 Sen. FIRRARELLO Giuseppe (PdL)
15 anni e 199 giorni
1552 Sen. DINI Lamberto (PdL)
15 anni e 199 giorni


Condividi questo articolo

share su Facebook Twitter Condividi su Buzz Condividi su Reddit Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar post<li>
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...