mercoledì 29 giugno 2011

Billy Corgan e quell'accanimento terapeutico chiamato Smashing Pumpkins



Immagina per qualche istante di essere un fan storico degli Smashing Pumpkins.
Diciamo che ti sei avvicinato alla loro musica ai tempi di Mellon Collie and the Infinite Sadness. Sei un giovane adolescente e i tuoi genitori non capiscono i tuoi disagi e quindi ti chiudi nella tua stanza e pensi che forse nessuno ti capirà mai. Gli Smashing Pumpkins ti fanno letteralmente sentire "in love with my sadness", capiscono il tuo lato più rabbioso, capiscono la tua dolcezza più nascosta, capiscono il tuo essere incompreso dalla famiglia, dagli amici. Hai comprato Gish e soprattutto hai comprato Siamese Dream e ti accorgi che questo disco è il vero capolavoro delle Zucche. Inizi ad amare Billy Corgan perché è lui la meravigliosa personalità che sta dietro a queste canzoni intrise di rabbia e leggerezza, di amore dolente e urgenza comunicativa. Allora hai accolto con eccitata mestizia l'arrivo di Adore, l'aspetto più cupo e gotico del tuo gruppo preferito dovuto ai lutti di Corgan, all'allontanamento di Jimmy, ai problemi con la droga. Sai che musicalmente è un passo azzardato e che molti non lo capiranno, ma tu invece sì, ami quel disco perché lo puoi capire. Accogli con rinnovata gioia l'uscita di Machina e Machina II, torna Jimmy alla batteria e pensi che sono tornati gli Smashing arrabbiati di sempre. In realtà ti accorgi delle differenze rispetto ai primi tempi, ora tutte le note sono coperte di riverberi e sacralità, una sorta di rock religioso. Molti non lo capiranno, ma tu sì.
Con tristezza leggi del loro scioglimenti ma pensi che in fondo è giusto che si chiuda il ciclo.
Accogli con stupore l'arrivo degli Zwan, un gruppo sprizzante di felicità e power pop, niente più tristezza ma solo fede e gioia di vivere. Molti li disprezzano ma tu no, compri l'album dicendoti che potrebbero diventare i tuoi nuovi idoli.
Accetti anche lo scioglimento degli Zwan e deglutisci anche il debutto solistico di Corgan, The future Embrace, pensi che molti non lo capiranno e, sebbene nemmeno tu capisca che senso abbia, lo accetti e dai fiducia a quel genio di Corgan che si deve solo riscaldare.
Apprendi con entusiasmo che Billy e Jimmy vogliono riformare gli Smashing ma al posto di Darcy e James ci suono due perfetti sconosciuti. Mandi giù. Ascolti Zeitgeist e ti dici "Stupendo", poi ci ripensi, "Bello", poi ci ripensi, "Carino", poi ci ripensi, "Ascoltabile", poi rifletti bene e ci ripensi, "Terribile". Ma sai che Billy ha bisogno di fiducia e ci vuole solo un po' di tempo.
Apprende che Jimmy se n'è andato perché le nuove canzoni gli paiono tremende e Billy si circonda di ragazzini sconosciuti. Vende mp3 inascoltabili al chilo. Vuole fare un album immenso di mp3 (Teargarden by Kaleidyscope) al cui interno ce n'è un altro Oceania pubblicizzato da uno dei peggiori singoli che si siano ascoltati negli ultimi anni, Owata. Qualcuno su Youtube si diverte a immaginare che sia la sigla di My Little Pony.

"Adesso basta! - dici tu - ora è una questione di rispetto. Posso sopportare i cambiamenti di Adore, le peculiarità di Machina, la sdolcinatezza degli Zwan, l'orrore anni 80 di Future embrace, la mediocrità banale e hardrock di Zeitgeist ma ora basta! Billy, non puoi inquinare il nome Smashing Pumpkins con queste mediocrità musicali che nulla hanno a che fare con la tua (nostra) storica band, non inquinare quel nome con una band di cui James, Jimmy, Darcy non fanno parte (sì, cara primadonna, gli Smashing non eri solo tu), non inquinare con quelle canzoni le emozioni che ho provato per una vita, non inquinare l'amore per la mia band preferita, non rovinarmi i ricordi dell'adolescenza. Almeno abbi il coraggio di cambiare nome definitivamente in My Little Pony!"

Forse stai esagerando un po'. Ma ti si può capire.


Condividi questo articolo

share su Facebook Twitter Condividi su Buzz Condividi su Reddit Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar post<li>

1 commento:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

sottoscrivo amaramente tutto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...