sabato 2 aprile 2011

"Ma che ci faccio qui?" - 2^ (e ultima?) puntata

La domanda, che Chatwin si poneva come spunto iniziale per raccontare i luoghi dei suoi infiniti viaggi (nonchè titolo della sua ultima opera), ci aiuta a proseguire il nostro "viaggio" tra le follie e i deliri delle ultime settimane. Cos'altro pensare, del resto, dinanzia all'incarico come Ministro dell'Agricoltura conferito a Saverio Romano, già indagato nel 2003 per concorso esterno in associazione mafiosa (l'accusa di aver chiesto voti al boss Giuseppe Guttadauro è stata archiviata nel 2005) e attualmente sotto inchiesta per concorso esterno (repetita iuvant?) e corruzione aggravata dal favoreggiamento a Cosa Nostra. Le due inchieste partono dalle dichiarazioni dei pentiti Francesco Campanella e Massimo Ciancimino. 
"Queste cose di vento sono!"
Al primo Romano avrebbe chiesto voti (repetita iuvant!) per le amministrative del Comune di Bagheria (PA) nel 2005. Ciancimino invece ha parlato di tangenti che sarebbero state versate per conto del padre Vito (ex-sindaco mafioso di Palermo) proprio a Romano, "per favorire le società del gruppo Gas riconducibili a Lapis e Ciancimino, nonché in precedenza riconducibili, anche nell'interesse dell'associazione mafiosa, a Ciancimino Vito". Un'inchiesta nella quale è indagato anche il senatore Pdl Carlo Vizzini
E il presidente della Repubblica, che fa, firma? Sì, firma, ma "con riserva". Ah beh, allora siamo più tranquilli. Ma non avrebbe fatto meglio a stracciare, senza neanche leggerla, una proposta simile?
Davvero è come se questa sottospecie di confraternita medievale si fosse ormai arroccata in una dimensione parallela, dove la realtà concreta non filtrasse o al più giungesse trasfigurata in una sorta di ombra impercettibile. Una dimensione extra-galattica nella quale si sono colpevolmente rifugiati, per farsi, in buona sostanza, gli affaracci (sporchi) loro. Ma non hanno nessuna idea di cosa sia la vita degli italiani.
L'Italia ha abolito il nuclerare nel 1987 attraverso un referendum (quindi per scelta dei cittadini)? Loro mandano in Giappone un team di esperti che stabilisce che a Fukushima non è successo niente, perchè "Roma è sei volte più radioattiva di Tokio". Deliri. In compenso, Frattini ha negato l'opportunità di inviare aiuti (offerti perfino dagli storici nemici cinesi) ai nipponici, perchè "il Giappone non è Haiti, se la cavano bene da soli". Boh.

L'aeroporto di Trapani-Birgi
L'Italia, attraverso l'articolo 11, "ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali"? Loro partecipano ad una Coalizione Nato che bombarda la Libia, litigano come poppanti con la Francia sulla leadership dell'alleanza "per i diritti dei libici" e chiudono un aeroporto internazionale a Trapani, col solo risultato di far licenziare in tronco i precari che vi prestavano servizio.

Lampedusa esplode? B. approfitta della crisi umanitaria in corso nell'isola siciliana per comprare l'ennesima villa, poi va lì e ne spara una dietro l'altra: "immigrati via in 48-60 ore" (promessa già saltata in aria, quando l'ha fatta era il 30 marzo), "vi costruiremo un casinò" e la più fantasmagorica di tutte: "proporremo la candidatura dell'isola al premio Nobel per la pace". Si è visto a Napoli e all'Aquila come B. sappia rispettare gli impegni presi... E infatti a Lampedusa non sta facendo un bel niente, perchè gli immigrati scappano da soli dalla tendopoli di Manduria e si rifugiano al Nord: che brutta figura per la Lega se la notizia avesse più larga visibilità nella Padania Unita...

A questo punto il premio Nobel per la pace lo vorremo dare all'Italia tutta, che ancora non è andata a stanare gli alieni dalla loro galassia per prenderli a colpi di souvenir... ma forse sarebbe un premio a quel sentimento di acquiescenza che unisce l'Italia tutta...


Condividi questo articolo

share su Facebook Twitter Condividi su Buzz Condividi su Reddit Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar post<li>

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...