domenica 13 febbraio 2011

Radical-chic!

Ecco una delle "radical-chic", additate da Maria Stella Gelmini tra le manifestanti dell'iniziativa nazionale "Se non ora quando?" contro il debordante maschilismo incarnato dal nostro Presidente del Consiglio.

Suor Eugenia Bonetti è intervenuta dal palco di Piazza del Popolo a Roma.


Trovate la versione integrale del suo intervento sul sito di Famiglia Cristiana. Eccone un breve estratto: "La donna è diventata solo una merce che si può comperare, consumare per poi liberarsene come un qualsiasi oggetto “usa e getta”. Troppo spesso la donna è considerata solo per la bellezza e l’aspetto esterno del suo corpo e non invece per la ricchezza dei suoi valori veri di intelligenza e di bellezza interiore per la sua capacità di accoglienza, intuizione, donazione e servizio, per la sua genialità nel trasmettere l’amore, la pace e l’armonia, nonché nel dare e far crescere la vita.  Il suo vero successo e il suo avvenire non possono essere basati sul denaro, sulla carriera o sui privilegi dei potenti, ma deve essere fondato sulle sue capacità umane, sulla sua bellezza interiore e sul suo senso di responsabilità."

Più tardi, Anselma Dell'Olio, moglie di Giuliano Ferrara, ha rincarato la dose, definendo le donne del "Se non ora quando?" "utili idiote della sinistra". Le donne di destra, quindi, "apprezzano" certe cose? Non crediamo proprio!


Condividi questo articolo

share su Facebook Twitter Condividi su Buzz Condividi su Reddit Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar post<li>

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...