giovedì 3 febbraio 2011

Paladino del copyleft, per un cultura accessibile a tutti!

I-N-C-R-E-D-I-B-I-L-E-!!! 

Siamo in grado di svelarvi in esclusiva il motivo per cui il parlamentare Simeone Di Cagno Abbrescia è stato pizzicato mentre si intratteneva su un sito di incontri con escort (ricordiamo che "escort" non è titolo onorifico bensì francesismo per "prostituta d'alto bordo" - benchè il "Sabatini-Coletti" messo a disposizione in rete dal Corriere della Sera lo traduca come "scorta, guida turistica", in riferimento all'origine latina del termine) e proprio mentre a Montecitorio si giocava la partita decisiva per il voto di fiducia al Ministro delle Pene Culturali Sandro Bondi (suo compagno di partito!). 

La battaglia per il copyleft passa anche dalle sapienti mani di Abbrescia
Il Nostro "de(im)putato", che si è difeso avanzando le sue "incompetenze da neofita tecnologico", ha voluto nascondere, per Somma Modestia e Altissimo Senso Dello Stato, nevvero, la sua silenziosa battaglia per una cultura più accessibile a tutti! 
Oh, prode!
Il Nostro, infatti, stava seguendo in diretta le fasi conclusive di un processo clamoroso che ha avuto luogo negli Stati Uniti. Proprio ieri, 2 febbraio, la sentenza: un giudice federale americano ha dato torto a una casa produttrice di film a luci rosse, che aveva citato in giudizio centinaia di utenti, rei di scaricare gratuitamente i film porno dalla rete
Quale increscioso equivoco! Il Nostro palpitava per le sorti di un processo che avrebbe potuto ostacolare irreparabilmente la lunga e gloriosa battaglia per il copyleft, la libertà da certe antipatiche restrizioni del diritto di autore! Ecco spiegato l'arcano, dunque! Mentre con Grandissima Dignità (che oggi è riconosciuta anche ai mafiosi, figuriamoci a-bbrescia) svolgeva il proprio dovere di Uomo Delle Istituzioni, il Nostro, dimostrando il respiro internazionale della sua Visione, seguiva passo dopo passo un momento-chiave per la storia della cultura e della sua diffusione anche tra coloro che non hanno sufficienti mezzi pecuniari.
Che nessun'altro, in futuro, abbia a dubitare, maippiù! Abbrescia, Abbrescia!


ndr: Tutto questo, ovviamente, non è vero. Meglio precisarlo...


Condividi questo articolo

share su Facebook Twitter Condividi su Buzz Condividi su Reddit Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar post<li>

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...