venerdì 11 febbraio 2011

Nanni Moretti è incazzato. Gli hanno "bruciato" Habemus Papam


Nanni Moretti, in questo momento, sarebbe incazzato. Anzi, incazzatissimo. Perché?
Perché il settimanale «L'Espresso» è uscito con una copertina intitolata Habemus Nanni e con un articolo di Malcom Pagani che è un resoconto dettagliato (anzi, dettagliatissimo!) del film Habemus Papam, che parteciperà al prossimo Festival di Cannes e che è costato 8 milioni e mezzo di euro ai due produttori, Domenico Procacci di Fandango e Paolo del Brocco di Raicinema. Ora tutti si chiedono chi ha tradito il regista/attore. E si prevedono punizioni esemplari dato che Nanni, si dice, ha sempre pubblicizzato le sue opere selezionando accuratamente testate e giornalisti. In questo caso non sarà così, dato che domani i giornali di mezzo mondo pubblicheranno il servizio tradotto.

Se vuoi leggere l’articolo di Malcom Pagani visita Dagospia (ma sei sicuro di volerti privare della gioia di vedere prossimamente il film senza sapere di cosa parla e di come va a finire?).


Condividi questo articolo

share su Facebook Twitter Condividi su Buzz Condividi su Reddit Condividi su MySpace vota su OKNotizie salva su Segnalo vota su Diggita Condividi su Meemi segnala su Technotizie vota su Wikio vota su Fai Informazione vota su SEOTribu Add To Del.icio.us Digg This Fav This With Technorati segnala su ziczac Condividi su FriendFeed Stumble Upon Toolbar post<li>

7 commenti:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

maledetti!
io odio chi anticipa i film

A.V. ha detto...

Ciò che ha fatto Pagani è inqualificabile. E' un danno per il regista e per gli spettatori, amanti del cinema e non.

Anonimo ha detto...

Malcom Pagani deve pagare, ma ancor di più il collaboratore che gli ha fatto vedere il film di nascosto! Dovrebbero vergognarsi, per uno scoop sarebbero capaci di vendersi anche la madre! Moretti punisci!

A.V. ha detto...

Effettivamente questo non è giornalismo, è cannibalismo.

Anonimo ha detto...

Ah, questo è cannibalismo giornalistico, poooovero Moretti che vuole decidere lui !
Questa me la devo segnare.
Ma questa riservatezza deve valere solo per l'intoccabile Moretti???

A.V. ha detto...

Ma il punto non è che vuole decidere lui. Pensa se tu avessi scritto un libro e vedi pubblicata tutta la trama su uno dei settimanali più venduti d'Italia senza il tuo permesso, ancora prima che venga distribuito. Non è corretto.

Anonimo ha detto...

Secondo me basta non comprarsi l'Espresso ed un bel chissenefrega!
Chi vuole si legge la trama, chi non vuole non se la legge!
Quando si parla di Moretti tutti si indignano per nulla e tirano fuori complotti contro il regista!
(manie di persecuzione?!)
Tipo, quando é stato detto che la chiesa ha fatto pressioni per non fare uscire il film...
Ma quando mai!!!
Comunque Moretti può anche non piacere, preferisco bermi una Moretti e spararmi il film su streaming, per curiosità, di certo non vado al cinema a vedere sta roba! LoL

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...